News

In questa sezione del sito si trovano le informazioni relative a tutte le iniziative pubbliche promosse dall'Istituto storico di Modena, che possono essere selezionate – utilizzando il menù a sinistra – sia per principali ambiti di progettazione sia per settori di attività dell’Istituto.

Una mostra sulla colonia per bambini ebrei rifugiati di Izieu (Francia)

L'Istituto storico di Modena gestisce per l'Italia la mostra "IZIEU, una colonia per bambini ebrei rifugiati (1943-1944)" realizzata dalla Museo memoriale di Izieu.

2016-06-02

Leggi

Una mostra su Sandro Cabassi, 'eroe della gioventù modenese'

La mostra, curata da Laura Niero e Claudio Silingardi con la collaborazione di Daniela Garutti, ripercorre la vita di una delle figure più significative della Resistenza modenese.

2016-06-02

Leggi

Fondo archivistico Ennio Manzini

Riordinato il fondo dell'anarchico Emmio Manzini, uno dei protagonisti del movimento libertario modenese nel dopoguerra.

2016-06-01

Leggi

Riordinato il fondo archivistico di Paolo Pompei

Terminato il riordino del fondo dell'insegnante Paolo Pompei, esponente di Potere operaio a Modena e attivo nelle lotte per il rinnovamento della scuola italiana.

2016-06-01

Leggi

Riordinata la raccolta documentaria di Franco Beghelli

E' disponibile l'inventario del fondo di Franco Beghelli, dirigente sindacale della Bassa modenese. attivo nella raccolta di documenti sulla storia modenese.

2016-06-01

Leggi

Dalla notte all'alba della democrazia

L'Istituto storico sostiene il progetto di history telling musicale proposto da Giovanni Taurasi assieme ai musicisti Francesco Grillenzoni e Stefano Garuti.

2016-06-01

Leggi

Conferenza-spettacolo "Questo è il fiore del partigiano"

Dal 2011 l'Istituto storico di Modena propone questa conferenza spettacolo sulla memoria della Resistenza nella canzone d'autore italiana, che ha già toccato quasi quaranta località italiane.

2016-05-29

Leggi

Mostra su Lionello Venturi

L'Istituto storico propone una mostra su Lionello Venturi, di origine modenese, uno dei pochi docenti universitari che si rifiutò di giurare fedeltà al fascismo nel 1931.

2016-05-29

Leggi